Cucina facile

Ricetta seppie e piselli

10 novembre 2015 Cucina facile

Oggi vi presentiamo una ricetta tradizionale che vi farà sempre fare un’ottima figura: seppie e piselli.

L’origine del piatto non è ben definita: c’è chi lo attribuisce al Lazio, chi alla Ligura come variante del cacciucco, chi alle Marche. Chi lo ama in bianco, chi in rosso aggiungendo del pomodoro. Chi lo serve come secondo, chi come zuppa aggiungendo dei crostini.

Noi vi raccontiamo la nostra ricetta preferita, poi diteci la vostra versione!

Gli ingredienti di cui avete bisogno sono: seppie, olio, sale, pepe, vino bianco, cipolla, piselli.

Iniziate pulendo le seppie. Per accelerare i tempi, vi consigliamo le nostre seppie pulite surgelate, già pronte da cuocere. Potete farle scongelare e tagliarle a striscioline oppure aggiungerle nel condimento direttamente congelate.

In una padella fate soffriggere l’olio e la cipolla. Aggiungete le seppie ancora surgelate, lasciando cucinare a fuoco lento. Quando inizieranno a diventare tenere, sfumate con del vino bianco. Aggiungete poi i piselli freschi, salate e pepate. Lasciate cuocere sempre a fuoco basso per altri 20 minuti circa. Aggiungete del fumetto di pesce o il brodo vegetale in modo da non far asciugare troppo le seppie, risultando così tenere e gustose.

A fine cottura aggiungete un filo di olio a crudo e del prezzemolo tritato!

Buon appetito!

 

Commenti